Cura del corpoScrub per capelli fai da te, una beauty routine...

Scrub per capelli fai da te, una beauty routine efficace e sostenibile

Scrub per capelli fai da te e i tuoi capelli saranno nutriti e idratati grazie agli ingredienti naturali ed ecologici.

Se stai cercando ricette semplici con ingredienti naturali per creare il tuo scrub per capelli fai da te sei nel posto giusto!

Uno scrub ai capelli è una routine di salute, oltre che di bellezza, se si vuole mantenere idratato e fresco il proprio cuoio capelluto.

Spesso, tra tinte, sudore, acconciature e cappelli, il nostro cuoio capelluto può diventare secco e fragile, ma con la routine dello scrub per capelli fai da te tornerà ad essere nutrito e idratato e, di conseguenza, anche i capelli saranno più luminosi e sani.

Uno scrub ecologico e zero waste, sia per il corpo che per i capelli, è sempre una scelta sostenibile, al posto di acquistare nuovi prodotti con imballaggi che andranno poi a diventare rifiuti, ne ha parlato anche Repubblica nel suo articolo.

Così come anche per il dentifricio fai da te, potrai usare ingredienti semplici e naturali che hai già in casa, e creare un prodotto efficace e sicuro.

Continua a leggere per scoprire le ricette che abbiamo selezionato per te, ognuna diversa in base alle tue necessità.

scrub per capelli fatto in casa

Come si fa uno scrub per capelli fai da te?

Uno scrub per capelli fai da te, ottimo per rigenerare la cute sottoposta a molto stress,si crea partendo da ingredienti semplici che potresti già avere in frigo o in dispensa.

In questo modo avrai comunque un ottimo effetto come se usassi prodotti acquistati se non migliore, grazie all’assenza di ingredienti che possono appesantire troppo cute e capelli, infatti tra i tanti argomenti, parla anche dello scrub capelli fai da te Clio, di Clio make up!

Per creare uno scrub per capelli bisogna mettere insieme almeno 2 ingredienti, meglio se 3, che abbiano queste caratteristiche:

  1. granulosità
  2. idratazione
  3. nutrimento

Quindi ad esempio per l’effetto granuloso possiamo scegliere tra fondi di caffè, zucchero, sale o bicarbonato, per l’idratazione il gel d’aloe o il latte di cocco, per il nutrimento invece un tipo di olio vegetale.

Mixando insieme i 3 ingredienti scelti si crea una pasta da strofinare sul cuoio capelluto, ma vedremo in un paragrafo apposito come usarla a dovere.

Scopriamo subito le ricette, quindi come abbinare questi semplici ingredienti per un risultato ottimale!

Scrub capelli fai da te bicarbonato purificante

Lo scrub capelli fai da te al bicarbonato usa la forza abrasiva del bicarbonato abbinato a del succo di limone per un’azione purificante:

  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • succo di mezzo limone
  • poco shampoo delicato

Mescola insieme gli ingredienti e applicali sul cuoio capelluto con movimenti circolari, se vuoi aspetta qualche minuto e risciacqua per concludere con il balsamo. Questo scrub va bene per chi ha la cute che produce sebo in eccesso o per chi soffre di forfora

Scrub capelli fai da te sale marino rinforzante

Lo scrub capelli fai da te al sale marino ha una forte azione esfoliante e, unito a miele e olio di cocco, avrai anche un’azione lenitiva e nutriente:

  • 1 cucchiaino di sale marino
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaio di olio di cocco

Anche in questo caso crea una pasta con gli ingredienti e applicali sulla cute con movimenti circolari, attendi qualche minuto e risciacqua per poi passare il balsamo.

Scrub capelli fai da te tea tree oil cute grassa e secca

Con le proprietà antisettiche del tea tree oil e quelle esfolianti dello zucchero di canna puoi creare uno scrub fai da te capelli grassi:

  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 3 gocce di tea tree oil
  • shampoo delicato

O uno scrub fai da te capelli secchi:

  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 3 gocce di tea tree oil
  • 1 cucchiaio di olio di mandorle dolci o di argan

Mescola e applica come per gli altri, risciacquando dopo qualche minuto e proseguendo con lo shampoo abituale.

Scrub capelli fai da te caffè energizzante

Per questo scrub riutilizza i fondi di caffè per dare energia al tuo cuoio capelluto:

  • 2 cucchiai di polvere di caffè
  • 2 cucchiai di gel di aloe
  • 1 cucchiaio di olio di ricino

Mescola bene e applica con movimenti circolari aspettando poi qualche minuto prima di procedere con il risciacquo e lo shampoo. Nonostante la granulosità questo scrub va bene anche per chi ha il cuoio capelluto delicato o desquamato.

Come si usa lo scrub sul cuoio capelluto?

Lo scrub per capelli fai da te, una volta pronto, è molto semplice da usare: applicalo sui capelli bagnati e massaggia il cuoio capelluto con movimenti circolari, in questo modo ne beneficerà anche il microcircolo!

Per avere un effetto più forte puoi tenerlo in posa fino a 15 minuti, per poi risciacquare molto bene e proseguire facendo il tuo normale shampoo.

Come vedi si tratta di una beauty routine per i tuoi capelli molto facile e veloce, da introdurre durante la doccia o lo shampoo, ma non sempre.

Nel prossimo paragrafo ti sveliamo il motivo per cui è bene non fare troppo spesso lo scrub per capelli fai da te.

Ogni quanto fare lo scrub per capelli fai da te?

Lo scrub per capelli fai da te è un modo per purificare e detergere a fondo la nostra cute, ma si tratta di una coccola da regalarsi massimo un paio di volte al mese, se i tuoi capelli sono normali o secchi, oppure una volta a settimana se hai un cuoio capelluto molto grasso. 

Questo perché non serve stressare la cute con troppi trattamenti, rispettando la naturale produzione di sebo del nostro cuoio capelluto.

ogni quanto utilizzare lo scrub per capelli fai da te

Perché utilizzare lo scrub per capelli fai da te?

Utilizzare uno scrub per capelli fai da te è un modo per tenere esfoliato il cuoio capelluto, specie in periodi in cui si suda di più o in cui si è costretti a tenere più spesso cappelli o acconciature tiranti.

Continua a leggere per scoprire nel dettaglio i benefici legati alla pratica dello scrub per i capelli e anche l’unica sua controindicazione.

Benefici

Sono tanti i benefici di uno scrub per capelli fai da te, infatti la cute viene purificata dal massaggio con la pasta che si crea dagli ingredienti granulosi e idratanti.

In più gli ingredienti nutrienti lo arricchiscono e lo aiutano ad avere capelli più forti e sani.

Nel caso in cui hai una cute grassa, la produzione di sebo viene bilanciata dall’utilizzo di uno scrub per capelli, e l’effetto esfoliante aiuta ad eliminare le cellule morte.

Controindicazioni

Se ti stai chiedendo se possono esserci reali controindicazioni per qualcosa fatto in casa con ingredienti naturali, la risposta è sì ma solo in un caso specifico.

Si parla infatti di problemi di cute irritata a cui non è consigliabile praticare uno scrub, specie con ingredienti quali il limone o il sale, perché di certo non migliorerebbero la situazione.

Bisogna aspettare che la cute sia sana per poter intervenire con uno scrub per capelli fai da te, e sempre nelle quantità già indicate, senza esagerare.

Questo sempre per evitare di irritare inutilmente la cute con eccessivi dosaggi di scrub, per il resto via libera a questa beauty routine fai da te

Conclusioni

Siamo arrivati alla fine di questo articolo sullo scrub per capelli fai da te, un modo tutto naturale per prendersi cura della propria cute e quindi dei capelli.

Speriamo che le nostre ricette possano tornarti utili per utilizzare gli ingredienti che già hai in casa e far splendere i tuoi capelli.

Il fai da te è un modo perridurre l’utilizzo di prodotti con packaging in plastica e quindi limitare la nostra produzione di rifiuti, una pratica molto virtuosa e sostenibile!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Hai dei commenti o delle informazioni da aggiungere?

Scriviceli qui sotto!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati