CasaOlio di cocco: proprietà, benefici e usi per una...

Olio di cocco: proprietà, benefici e usi per una vita green

L’olio di cocco è un grasso vegetale che può essere impiegato per usi alimentari e cosmetici. Scopri tutte le caratteristiche e le proprietà di questo alimento profumatissimo.

L’olio di cocco si ottiene dalla spremitura della noce di cocco ed è un grande alleato per il benessere del corpo, si può usare infatti come base per creare il dentifricio fai da te che, insieme al dentifricio plastic free, fa parte di una igiene orale ecologica.

Non è solo un ottimo ingrediente naturale per la cura del corpo, ma si può usare anche in cucina al posto di burro e margarina o altri oli vegetali, soprattutto in diverse ricette vegane.

Continua a leggere se vuoi conoscere meglio l’olio di cocco proprietà e benefici.

Tipologie di olio di cocco

C’è chi dice che l’olio di cocco fa male, ma in realtà non ne esiste solo un tipo, prima di acquistarlo è fondamentale sapere le differenze in base ad alcune caratteristiche:

  • Olio di cocco puro e vergine: di solito da agricoltura biologica senza additivi, conservanti e OGM, può essere accompagnato anche dalla dicitura “spremuto a freddo”, ovvero in maniera veloce, in un ambiente controllato e ad una temperatura non superiore ai 49°C, per conservarne tutte le proprietà organolettiche di aroma e colore. È quello da preferire per l’autoproduzione in casa
  • Olio di cocco raffinato: processato, ovvero prodotto partendo dal cocco essiccato,  non fresco, o comunque lasciato ad asciugare a temperatura ambiente, si trova nella composizione della parte grassa delle emulsioni per la cura del corpo. Non è consigliato per un utilizzo alimentare in quanto può contenere sostanze chimiche o grassi trans, quindi essere idrogenato e dannoso per la salute
  • Olio di cocco deodorato: si tratta di un olio inodore e insapore, perfetto per creare piatti salati in quanto non ne copre il sapore. Di solito viene anche sbiancato perché durante il processo di spremitura, più lungo di quello che avviene per l’olio di cocco puro, entra a contatto con contaminanti

Proprietà e caratteristiche

Con l’olio di cocco gli usi sono molti grazie ai suoi tanti benefici, per questo è un ingrediente così prezioso da avere sempre in casa. Le sue proprietà sono strettamente connesse agli acidi in esso contenuti:

  • Acido Laurico: presente al50% nell’olio di cocco, fa parte anche della composizione del latte materno.Questo acido fa produrre al corpo monogliceridi anti-microbici che combattono virus e batteri patogeni, come herpes o influenza
  • Acido Caprico: reagendo con alcuni enzimi batterici, si converte in monocaprino un potente agente antimicrobico
  • Acido Caprilico: antifungino, ottimo per l’infezione da Candida

Vediamo adesso i nutrienti presenti all’interno di 100 grammi di questo ingrediente.

  • 86,8 g di grassi saturi
  • 6,25 g di grassi monoinsaturi (acido oleico)
  • 1,6 g di grassi polinsaturi (acido linoleico)
  • 0,9 mg di vitamina E

In più troviamo tracce di ferro, sodio e potassio.

Benefici olio di cocco

Benefici uso interno: brucia i grassi, fa bene al cervello ottimizzando le capacità cognitive, facilita l’assorbimento del calcio, fa quindi bene ai denti e alle ossa, migliora i livelli di colesterolo nel sangue, bilancia la microflora batterica dell’intestino, aiuta l’assorbimento delle vitamine A, D, E e K ed è un potente antinfiammatorio, antifungino e antiulcera

Benefici uso esterno: rinforza i capelli, sbianca i denti, rimuove la placca, aiuta nel trattamento di punti di zanzare, vene varicose, smagliature, cuticole, ciglia, lenisce dopo la rasatura e si può usare come struccante e anti-forfora

Controindicazioni olio di cocco: non sono presenti controindicazioni per l’uso esterno. Tuttavia per l’uso interno, come si legge anche sull’articolo di my-personaltrainer, se ne deve assumere una quantità controllata.

Con il suo alto apporto di grassi saturi, rischia di aumentare il colesterolo “cattivo” gravando sulla salute cardiovascolare. Per questo è bene parlare sempre con un medico o nutrizionista, prima di inserire nuovi ingredienti nella propria dieta.

Inoltre è importante ricordare sempre di scegliere un olio di cocco di alta qualità, quindi biologico e spremuto a freddo.

Come si usa l’olio di cocco?

Adesso che conosci tutti i suoi benefici e proprietà ti sveliamo come usare l’olio di cocco, cominciando dalla cucina.

Uso alimentare

L’olio di cocco alimentare si scioglie a temperature superiori ai 23°C, mentre al di sotto dei 15-20°C comincia ad assumere forma solida. La sua consistenza varia dunque in base al periodo dell’anno facendolo assomigliare più ad un olio con le alte temperature, e ad un burro, con quelle più basse.

L’aspetto positivo è che è molto resistente al calore (basso punto di fumo, circa 175°, quindi non indicato per la frittura) e può essere utilizzato come sostituto del burro e della margarina.

Inoltre ha una conservabilità notevole, infatti l’olio di cocco non raffinato resiste all’irrancidimento per almeno 6 mesi ad una temperatura di 24°C, quindi senza subire danni ossidativi.

Ottimo sia per ricette dolci che per quelle salate, va bene quindi per cucinare in padella, o per preparare paste sfoglie, frolle, impasti per biscotti, piadine.

Come si legge sul sito dell’Humanitas, l’olio di cocco biologico è un ingrediente consigliato per supportare e potenziare il sistema immunitario e in caso di alcune patologie come l’affaticamento cronico, la sindrome dell’intestino irritabile, l’obesità, la diarrea, i problemi alla tiroide, addirittura anche per il diabete, le malattie cardiache, il morbo di Crohn, l’Alzheimer.

Tuttavia viene anche specificato che non esistono delle vere e proprie evidenze scientifiche che certifichino questi benefici.

Usi cosmetici

L’olio di cocco trova largo impiego nella cosmesi ed è un ingrediente fondamentale da tenere in casa per la coesmesi fai da te.

Andiamo a vedere insieme i principali impieghi di questo magico olio!

Olio di cocco per viso e corpo

Per quanto l’utilizzo per viso e corpo partiamo subito con l’olio di cocco struccante, ottimo se utilizzato in una composizione bifasica formata dalle stesse quantità di olio di cocco e acqua di rose, oppure acqua distillata.

Inoltre l’olio di cocco è un grande alleato per viso e rughe, poiché è molto emolliente, elasticizzante ed idratante, specie per le pelli secche.

Usare l’olio di cocco sul viso aiuta a mantenere la pelle elastica, morbida e idratata, nonché a prevenire l’invecchiamento cutaneo precoce, quindi la formazione di rughe.

Per il corpo invece, l’olio di cocco può essere utilizzato come idratante, specie sulla pelle bagnata dopo la doccia, o come lenitivo post-depilazione.

Come hai già letto va bene anche per trattare alcuni inestetismi quali cellulite, vene varicose o cuticole, e non finisce qui l’uso che ne puoi fare a livello cosmetico: le maschere capelli con olio di cocco ad esempio sono un vero e proprio toccasana.

Olio di cocco per i denti

Olio di cocco e bicarbonato fanno bene ai denti se usati in alternanza con il proprio dentifricio plastic free ecologico. L’azione antibatterica e antimicrobica dell’olio di cocco lo rendono un alleato contro i batteri causa della carie, come lo Streptococcus Mutans.

Non solo si può usare al posto del dentifricio, ma anche per effettuare degli sciacqui così da agire in modo benefico anche su gengive e cavo orale.

Le sue proprietà utilizzato per i denti sono:

Olio di cocco per i capelli

L’olio di cocco per capelli ha tanti utilizzi, per questo è sempre bene averlo disponibile in casa. Rispetto ad altri oli penetra molto più a fondo nel capello, con conseguenti idratazione e nutrizione più profonde.

Le sue proprietà usato per i capelli sono:

  • idratante
  • districante
  • anti-forfora

Ha proprietà anti crespo, si può infatti usare in piccole quantità sui capelli asciutti per districarli meglio, migliorare le acconciature e ravvivare il colore.

Inoltre offre dei benefici anche sulle doppie punte e si può usare come:

  • Base per il colore
  • Impacco pre shampoo
  • Potenziatore della ricrescita
  • Protezione solare per i capelli

Olio di cocco per abbronzatura: è consigliato?

La risposta è no: l’olio di cocco per abbronzarsi non è sicuro, nonostante alcuni consiglino di usarlo come protezione bassa (30%) evitando di esporsi in orari molto caldi, ma in realtà è meglio evitare.

Il motivo è duplice: prima di tutto ha un fattore SPF (fattore di protezione solare) pari a 4 circa, quindi non molto alto, inoltre potrebbe essere causa d’inquinamento per l’ecosistema marino, come si legge nell’articolo di Repubblica.

Oli e creme che si cospargono sulla pelle del corpo per proteggere e abbronzare, una volta entrati a contatto con l’acqua del mare creano una patina sulla superficie dell’acqua alterando il giusto filtraggio dei raggi solari.

Per essere eco-logici ma anche per proteggere la propria pelle in modo sicuro, sarebbe meglio utilizzare creme solari biologiche e naturali nonché plastic free e con un più alto fattore SPF.

L’olio di cocco dove si compra? Le migliori offerte su Amazon

Arrivati a questo punto ti starai sicuramente chiedendo dove comprare l’olio di cocco che siapuro, biologico e spremuto a freddo. Non è sempre facile purtroppo trovarlo, infatti i supermercati classici non trattano questo prodotto in purezza.

Si può trovare in alcune catene bio, oppure online con un rapporto quantità/prezzo anche più conveniente.

Olio di cocco Naturale Bio

Olio di Cocco Biologico Vergine 1000 ml. Crudo e Spremuto a Freddo. Organico e Naturale. Bio Nativo e non Raffinato. Origine Sri Lanka. NATURALEBIO
  • OLIO DI COCCO SPREMUTO A FREDDO: L’olio di cocco è un grasso vegetale che si ricava dalla polpa essiccata delle noci di cocco. La tecnica moderna...
  • PRINCIPALI UTILIZZI: L’olio è davvero un alimento versatile, che può essere usato per tutti i tipi di cottura. Per prepare dolci e bevande, ma...
  • AROMI E CONSISTENZE: L'olio della NaturaleBio ha un delicato e piacevole profumo di cocco. Si scioglie a temperature superiori ai 23 gradi e può...

Olio di cocco Rapunzel

Rapunzel Olio di cocco nativo, confezione da 1 (1 x 400 g) – biologico
  • 100% biologico. Produciamo biologici dall'amore EU con logo biologico
  • Ideale per arrostire, cuocere e friggere
  • Puro e naturale porta un delizioso sapore di cocco nei vostri cibi

Olio di cocco Khadi

khadi Olio di Cocco OLIO DI COCCO BIOLOGICO, un olio versatile dalla fragranza naturale per il corpo, i capelli o in cucina, 100% naturale e vegano, Cosmetici naturali certificati, 100g
  • naturale, spremuto a freddo e ricco di sostanze nutrienti
  • prodotto molto versatile per la beauty routine quotidiana, sia esteriore che interiore
  • rigenerante e idratante

Conclusione

E siamo arrivati alla fine di questo articolo sull’olio di cocco, come hai visto un alleato per moltissimi usi, sano e naturale.

Ci auguriamo che le informazioni che ti abbiamo fornito ti saranno utili per invogliarti a provarlo sia in cucina che per la cosmesi, e che diventi parte della tua routine di benessere.

Vuoi usufruire della spedizione gratuita rapida su Amazon per 30 giorni?

Iscriviti ad Amazon Prime cliccando qui e potrai beneficiare di tutti i servizi inclusi tra cui consegne gratis in 1 giorno lavorativo, Amazon Prime Video e Amazon Prime Photos!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!

Hai dei commenti o delle informazioni da aggiungere?

Scriviceli qui sotto!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati